RICEVI LA NEWSLETTER

In dieci anni raddoppiata la superficie degli oliveti biologici


Dal 2004, quando sono stati raccolti per la prima volta i dati sull'uso della terra e delle colture, la superficie degli oliveti biologici è raddoppiata.
Oggi la superficie olivetata, condotta in regime di biologico, rappresenta il 9% del totale degli oliveti nel mondo.

La Tunisia ha la maggiore superficie di oliveti biologici, più di 254.000 ettari, seguita dall'Italia, quasi 236.000 ettari e dalla Spagna, più di 195.000 ettari.
Quasi il 70% della superficie olivicola biologica mondiale si trova in Europa.
In Italia, la percentuale di superficie sottoposta a produzione biologica è più del doppio rispetto alla media mondiale: oltre il 20%.

Si può quindi prevedere un incremento sensibile dell'offerta di olio biologico.

Copyright AgrimagNews 2020